domenica 21 dicembre 2008

Solstizio d'inverno


ventuno dicembre
Il buio della notte raggiunge la massima estensione e la luce del giorno la minima.
Si verificano cioè la notte più lunga e il giorno più corto dell’anno.

Subito dopo il solstizio, la luce del giorno torna gradatamente ad aumentare e il buio della notte a ridursi fino al solstizio d’estate.

Nella religione greca antica i due solstizi erano chiamati "porte":"porta degli dei" l'invernale, "porta degli uomini" l'estivo.

Nella tradizione romana il Custode delle porte, comprese le solstiziali, era il misterioso dio bifronte Ianus, signore dell'Eternità, come cantano i versi Ianuli del Carmen saliare.
(Calendario di A. Cattabiani)

A Roma la data solstiziale è possibile toccarla addirittura con i piedi. La Capitale, infatti, ha il privilegio di possedere, collocata sul selciato di Piazza San Pietro, la meridiana più grande del mondo, ideata e costruita dall' astronomo e meteorologo Filippo Luigi Gili nel 1817.
(dal web)

foto di anna maria ercilli

Shirin Ebadi - Diritti civili



Iran: Ebadi, blitz polizia illegale
Premio Nobel, 'nostri uffici chiusi senza mandato giudiziario'
(ANSA) - TEHERAN 21 DIC - Shirin Ebadi, Premio Nobel per la pace il cui ufficio e' stato chiuso oggi a Teheran, ha definito il blitz della polizia un atto illegale. 'La chiusura dei nostri uffici senza mandato giudiziario e' un atto illegale e noi protesteremo', ha detto alla France Presse. Il procuratore di Teheran sostiene invece che il Circolo dei difensori dei diritti umani agiva come un partito senza avere autorizzazione legale e aveva contatti illegali con organizzazioni locali e straniere.

lunedì 15 dicembre 2008

Festività e riflessione



Gocce come pensieri, per rammentare a dicembre, un augurio con i veri affetti.

Senza dimenticare chi manca di tutto.

foto di anna maria ercilli

mercoledì 3 dicembre 2008

Contorni di bellezza

Dal Museo Egizio di Torino, rinnovato.

"Un libro vale più di una casa di un capomastro o di una tomba nel deserto occidentale....
C'è qualcuno oggi pari a Hor-dedef?
C'è qualcun altro pari a Imhotep?....
Questi saggi che previdero il futuro...Essi possono essere spariti e i loro nomi dimenticati -
ma i loro scritti li ricordano".

(Miti egizi di George Hart)

foto di anna maria ercilli