giovedì 28 agosto 2014

Daniza


                                            L'Orso bruno non è pericoloso
                                            gli umani hanno questa indole
                                            a ferragosto doveva morire
                                            ci siamo ribellati alla burocrazia
                                            in natura i cuccioli crescono con la madre
                                            Daniza libera
                                          
                                   (non conosco l'autore del disegno, aggiungerei il suo nome, grazie è bellissimo)

sabato 5 luglio 2014

un po' così



foto di anna maria ercilli


l'abilità degli amici di darsi per dispersi...e riapparire   
con nonchalance quando si sentono 'un po' così'...

mercoledì 2 luglio 2014

Villa L




                                                                              foto di anna maria ercilli

sabato 14 giugno 2014

H.D.

                                                                              foto di anna maria ercilli

H.D.
Da certi libri non mi separerei mai, chiusa l'ultima pagina, devo salutare 'Il divano di Freud' di Lucilla Albano. Ventuno scritture di uomini e donne che raccontano la personale esperienza di analisi con Freud. Dalla loro scrittura traspare il rispetto e la venerazione per il grande padre, il grande sapiente che 'risolve paure, fobie, sofferenze e nevrosi e che trasmette scienza, potenza e autonomia intellettuale'.
Queste vite mescolano i loro ricordi, note autobiografiche, eventi d'arte e storici; documentano la fine dell'impero austro-ungarico e la nascente crescita del nazismo, la guerra.
Troviamo nomi sconosciuti e altri noti, G.Mahler, l'Uomo dei lupi, E.Blum, Maria Bonaparte, T.Reik, H.D. Lei Hilda Doolittle, poetessa americana fondatrice con E. Pound dell'Imagismo, sarà poi la compagna della figlia Anna. Scrisse 'I segni sul muro'. Un libro scopre l'altro, ben ventuno lasciano tracce ricche di umana conoscenza. an ma

martedì 13 maggio 2014

Quarta ora

Le ombre, le assenze vanno dove
andiamo, silenzio di apparenze
inventiamo ore del tempo
il ciclo di luce succede al buio
sconfina il vento nelle stagioni
sconfigge ostacoli sposta nubi
appare e scompare il limite
al monte degli dei, nostra
angoscia e desiderio.
                                                                                                    foto anna maria ercilli
                                                                                            

venerdì 4 aprile 2014

serata con l'autore


                                                                              foto di anna maria ercilli

Sarata con l'Autore - 
Assonanza nelle parole, Nadia ha portato in superficie il significato di trent'anni di scrittura - tutte le cose animate o inanimante, bellissime o mediocri, solari o opache, tutte le voci armoniose o stonate, le rocce i fossili, le cellule e le nuvole...
Tutte sullo stesso piano - inscindibili e indispensabili. Grazie. an ma  (3 aprile 2014 biblioteca Mattarello)
'La stanza del colore provvisorio'

martedì 25 marzo 2014

Incontri




Solo profili di china
quando l'ora tarda 
perde luce-calore
solo ombre crescono
nelle cattedrali del vento
passano aromi sotto
le gronde, ristagnano
nei passi gli incontri
le uniche confidate prove
amate per non finire soli.






foto di anna maria ercilli