Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2010

Dubitare

Immagine
Soppesava tutte le parole prima
e dopo alla finestra
grandi tende coprivano il tramonto
non era permesso dubitare dove
finisce l'orizzonte.

foto di anna maria ercilli

la goccia

Immagine
Frammento di nuvola nel cielo
capovolto, impalpabile gregge
testimone d'ogni pioggia

foto di anna maria ercilli

Oracolo

Immagine
Arrivano gli affamati della stagione
con le nebbie avvolte ai fianchi
sfumano emozioni stantie da tempo
dell'attesa predicono parole.

foto di anna maria ercilli

Era ieri

Immagine
Non è alfabeto della maternità
l'immagine riflette il suo eterno









foto di Alessandro Goio, 1971

Il nome

Immagine
Ripete il primo mattino il nome delle cose sulle ginocchia tenevi un piccolo due luccicori sotto la frangia poi lo chiamasti figlio.
foto di anna maria ercilli

Alluvione Veneto

Immagine
Leggo il reportage: una persona ha perso proprio tutto – deve smaltire a sue spese,500 quintali di polli morti. Si chiede dove andrà a mangiare da qui a maggio, con la sua famiglia. Dopo il disastro, c’è chi non chiude più occhio e ha perso peso per la disperazione.Tante storie umane, leggo, sembra di stare con loro.foto dal web

Il volto

Immagine
Un solo giorno la distanza
ancora il pensiero raccoglie
la sensazione dell' incontro
fuggevole la forma del volto.

foto di anna maria ercilli

Spegne la pioggia

Immagine
Sott'acqua le luci sepolte paese
sommerso, libera ritorna
nel giorno d'autunno parola fra
molti, accendono un cero
nella pioggia che spegne.

foto di anna maria ercilli