Ragnatele


Quei segni armonizzati all'acqua
portati a imprimere ragnatele
inesistenti quando ti allontani
quando la superficie guardi
completando il ciclo dello sguardo.

foto anna maria ercilli

Commenti

Blue ha detto…
toccando - nell'acqua - il seme di visioni scolpite tra memorie e ricordi...

un caro abbraccio
d ha detto…
quel seme moltiplica le parole...

ciao carissima
moni ha detto…
..mi piace l'idea del ciclo che si completa...
come sempre le tue immagini parlano al cuore come le tue parole...

ti abbraccio forte forte...

moni
refusi ha detto…
curioso lo scatto, ciao

Post popolari in questo blog

Tabucchi e gli eteronimi

Crema 18 -19 settembre 'poesia a strappo'