Ore e voci



Che lieve incida i giorni
l'annodato filo dei cantori
le ore andate nella notte
precedono voci gioiose
nelle insolite vie oscure.

foto di anna maria ercilli

Commenti

Anonimo ha detto…
E le voci dei cantori sembrano davvero diffondersi da queste armoniose aperture. Buon anno :-)
SPECCHIO
Anonimo ha detto…
e quelle voci nelle vie oscure
siano nuova linfa per l'anima assetata di pace

ti stringo
forte

Blue
dopoilmattino@blogspot.com ha detto…
come sono armoniose le vostre voci, confortano, grazie

an ma

Post popolari in questo blog

Tabucchi e gli eteronimi

Luce dorata

Gli occhi di Frida