domenica 22 gennaio 2012

Attraverso


Il cielo è vero, la terra sotto i piedi, l'acqua si vede scorrere, l'acne dell'adolescenza è un ricordo,
i pensieri umani sembrano, ma non sono, vicini all'età e all'esperienza.
Certuni ripetono le stesse domande.
Vorrei guardarti negli occhi: - quanta strada, voci e polvere...andiamo c'è tempo per fermarsi - an ma


foto di anna maria ercilli

3 commenti:

moni ha detto...

..bellissimo scatto, non solo fotografico, sulla vita, sul tempo, su ciò che eravamo e siamo...

come una lente che ingrandisce e rimpicciolisce...

polvere, sì.

un abbraccio

moni

Anonimo ha detto...

Si ripetono le stesse domande...
forse perchè ci attendiamo delle risposte che non arrivano :-)
Specchio

dopoilmattino@blogspot.com ha detto...

grazie del vostro pensiero - si lavora nel mosaico del nostro vivere - an ma