Pico ed io



Dopo ogni ritorno, forte
il vuoto, squassato
dal vento ruvido di selci
il bruciore spento con la notte
ogni parola sollevata
sui rami alti dei lecci
dopo ogni ritorno, mancano
le voci schiumate del mare.

foto di Alex, parole Anna maria

Commenti

Blue ha detto…
...ogni ritorno reca con sè echi di parole e suoni nascosti dentro la conchiglia del tempo...

quei suoni che sono stati cornice e segmenti di ore legate al respiro del cielo

un bacio grande
dopoilmattino.blogspot.com ha detto…
grazie per i suoni, a palpebre chiuse ravvivano i pensieri
anna maer
refusi ha detto…
complimenti, veramente bella, e non sono solito lasciare commenti

Post popolari in questo blog

Tabucchi e gli eteronimi

Luce dorata

Gli occhi di Frida