Quale nome


Questi volti girati
a guardare, gli occhi chiari confusi
con le nuvole, la punta dei capelli
gronda acqua, non aprono
la porta per entrare, non so
quale nome il silenzio.

foto anna maria ercilli

Commenti

paola12 ha detto…
belle poesie e belle fotografie, complimenti!
moni ha detto…
c'è sempre questa tua stupenda malinconia nel dire e nel fotografare..
una luce e un'energia che carica l'occhio di chi osserva e mi piace guardarti dire...

permettendo al mio pensiero di continuare a "svagare"...
un abbraccio stretto stretto..
moni
dopoilmattino.blogspot.com ha detto…
paola e moni, grazie, vi abbraccio

Post popolari in questo blog

Tabucchi e gli eteronimi

Crema 18 -19 settembre 'poesia a strappo'