Yara


Queste giovani, morte per mano dell'uomo, Yara e le altre. Chi sono gli assassini, perché danno la morte? E' facile scaricare colpe cercando menti malate, più facile che guardare i loro occhi e ascoltarli, se saranno trovati. Ci solleva, il pensare che sono malati, diversi da noi, distanti. Non è così, vivono fra noi, sono simili a noi, cresciuti nella nostra società, da cui hanno preso il bene e il male, scegliendo di uccidere giovani ragazze.Come hanno potuto?

1.3.2011
foto di anna maria ercilli


Commenti

Anonimo ha detto…
Come hanno potuto? Questa domanda ci fa rabbrividire quando pensiamo che in ognuno di noi "normali" puo prendere forma in condizioni particolar "il mostro".
Terribile! :-)
Specchio
Blue ha detto…
Penso spesso anche io alle ragazze che hanno perso la vita per mano di persone che ancora non si sono trovate...e ancora più mi spaventa il sapere che potrebbero essere così vicini a noi...spero tanto nella giustizia...
dopoilmattino@blogspot.com ha detto…
Non sappiamo nulla del pensiero di questi uomini, non sappiamo nulla delle aberrazioni mentali e neppure dell'ultimo respiro delle indifese ragazze. Vittime

Post popolari in questo blog

Tabucchi e gli eteronimi