Sera



la sera poco fa
presagio, la mente assorbe
il rumore del mito, il senso 
di ogni intensità, sontuosa
passione e vita pulsante
morte forse, altrove.



 foto di anna maria ercilli




Commenti

Post popolari in questo blog

Tabucchi e gli eteronimi

Luce dorata

Gli occhi di Frida