Dimentichiamo


Dove non sono raccolgo impressioni
cammino sul margine di ogni dove,
terra coperta di foglie, la foresta rovesciata
nel vento, mormora vicina all'orecchio
accenti spezzati nella corrente-
la pelle giovane si spoglia lucente
ruota il tempo il nuovo il vecchio il vivo il morto
dimentichiamo di essere stati.

foto di anna maria ercilli



Commenti

Post popolari in questo blog

Tabucchi e gli eteronimi