Strano


Strano si dice, ma cosa è strano? quello diverso da come ci sentiamo, da come siamo realmente? strano chi sembra e parla come noi ma si comporta in modo diverso da noi? una persona amica che lo sembra, ma lascia un vago niente, appare, scompare, è gentile non lo è più, ciclica come l'umore, il meteo, il rumore di sottofondo, la pioggia che manca e quando arriva è benefica?

foto di anna maria ercilli

Commenti

Post popolari in questo blog

Tabucchi e gli eteronimi

Luce dorata

Gli occhi di Frida