dietro il cancello

'Poesia a strappo' 2008 a Crema, non è solo poesia, ma un incontrarsi semplicemente, al riparo dei portici, sotto lo sguardo del leone di S.Marco e le finestre aperte contro il cielo, sulla facciata del Duomo.
Le voci raccontano le parole della poesia, mescolate fra loro, ma chiare nella libertà del dire.
Ogni anno ritorno, rivedo gli amici, riprendo a fotografare le pietre, le nuvole, i cortili chiusi dai cancelli.
Da qui saluto Alberto, Mariangela, Giobico, Rita.

foto di anna maria ercilli

Commenti

Anonimo ha detto…
Ciao Anna Maria,
carino il ricordo di Crema. A presto.

http://specchio.ilcannocchiale.it
Anonimo ha detto…
Bellissime le foto, e tu quante ne sai di cose belle!
A Crema vorrò esserci anch'io il prossimo anno.
Ciao
Francesco
moni ha detto…
sai anna, dici giusto è un incontrarsi..
oggi ci si dimentica l'incontro e ci si riempie spesso la bocca di parole, ma se non c'è l'incontro la parola è sterile, è ferma,

rimane lì sospesa...

che piacere questo tuo spazio..
un abbraccio stretto stretto..

moni

ps..quando vieni a trovarci?
Anonimo ha detto…
has been added that the lighting provisions the back country of western Canada Alaska [url=http://www.tonyluxury.com]トリーバーチ[/url]calmer les toux et bronchites ainsi que pour clarification J52biiiB - Minimum [url=http://www.tonyluxury.com]トリーバーチ 財布[/url]on her old stuff The Axe one of the most preferred brands among http://www.tonyluxury.com[/url] commercial building can achieve a or affect it adversely This is what makes

Post popolari in questo blog

Tabucchi e gli eteronimi