un'abitudine

per il dono dell'ubiquità, anche qui filastrocca pro-lettura

Leggere come abitudine
Leggere come appuntamento
Il libro del piacere
Quello dell'informazione
Il libro della ricerca
Il testo della curiosità
Il libro del treno
Il libro della sala d'attesa
Quello che leggi poco alla volta per non finirlo mai
Il libro comprato due volte che trovi geniale nella nuova edizione
Il libro che porti in ogni stanza e non ti decidi a leggere, ma leggerai
Quello che leggi e regali per entusiasmo
Quello letto anni addietro e, non capisci come mai
Il libro di culto quasi maniacale
Il libro della tua vita che non vuoi far sapere
Il tuo libro che non nascerà o forse sì

.... senza fine.... anna maria
9.10.2008 h 1.20 di anna maria ercilli

Commenti

Post popolari in questo blog

Tabucchi e gli eteronimi