sole, ape, dalia


In questo caldo ottobre, le api trovano ancora fiori e polline.

Ricordo la descrizione affettuosa di Mario Rigoni Stern, del suo accudire le api nel libro 'Uomini, boschi e api' (morto nel giugno 2008) .
"Prima della neve, che avevo visto nel cerchio della luna di San Martino, impagliai le arnie e le copersi con l'intavolato d'abete; ridussi la porta d'uscita con un lamierino, sia per il freddo sia per le arvicole: mi è caro ora saperle al caldo come lo sono io con la legna che brucia nella stufa."

foto di anna maria ercilli 'dalia con ape'

Commenti

Ben ha detto…
Scrittura, fotografia, giardinaggio, nonchè opinionista molto apprezzata del forum.
Cara Anna Maria Er, vedo che anche a te piace spaziare molto.
Un saluto.

Post popolari in questo blog

Tabucchi e gli eteronimi

Luce dorata

Gli occhi di Frida